Scientology
  Cosmologia, Antropologia, Etica & Metodologie

 
 
Contatti Links Libreria Questionario Prima Pagina
  Deutsch   English   Français

La legittimazione di Scientology da parte dei fedeli si differenzia leggermente rispetto ai documenti ufficiali. La “scienza della certezza” è piuttosto una “scienza delle certezze”, quelle che diventano tali solamente dopo la loro verifica attraverso l’esperienza personale. Ne consegue che la fede è basata sulla probabilità ed è relativa al livello di avanzamento spirituale raggiunto dai fedeli. D’altro canto, le affermazioni dottrinali sulla tecnologia del movimento vengono accettate. Non abbiamo a che fare, come nel caso della conversione religiosa nelle dottrine della salvezza, con delle prove percettibili della verità che sfociano poi nei comportamenti. In quelle religioni, i fedeli pregano perché accettano il sistema di fede che attribuisce alla preghiera un certo potere. Lo Scientologist dal canto suo, aggiunge una certezza all’altra, fino ad ottenere un’evidenza sufficiente della verità. Uno Scientologist mi ha detto un giorno che preferiva parlare di “conversione progressiva”.

Ne risulta inoltre che la fede degli Scientologist intervistati è una fidex efficax, in quanto affermano di aver trovato in Scientology i mezzi per capire la società, per trasformarsi e per trasformare il mondo.

Precedente    Successivo
Régis Dericquebourg Docente di Sociologia delle Religioni Università di Lilla iii Lilla, Francia
 
 


Glossario dei termini di Scientology | Sondaggio su questo sito di Scientology
Ulteriori Informazioni Scientology | Libreria | Gratis Test della Personalità

© 2001-2005 Church of Scientology International. Tutti i diritti riservati.
Informazioni sui marchi d’impresa - La filosofia religiosa applicata Scientology